Matteo Scozzarella

Nato a Trieste il 5 giugno 1988, milita nelle giovanili dell’Atalanta fino al 2007, quando inizia la carriera nei professionisti accasandosi al Portogruaro in Lega Pro, dove rimane fino al 2011, disputando anche l’unico campionato di serie B dei granata. Nel campionato 2011/2012, l’Atalanta, ancora proprietaria del cartellino, lo manda in prestito alla Juve Stabia, neopromossa in serie B, disputando 27 presenze con 4 reti. Nell’estate del 2012 ritorna a Bergamo (due presenze in Coppa Italia e tre in serie A), prima di essere girato in prestito a gennaio alla Ternana fino a fine stagione (13 presenze senza nessuna rete). Nell’estate 2013 è nuovamente alla Juve Stabia (14 presenze ed una rete) ed a gennaio 2014 passa allo Spezia (17 presenze ed un gol). Dalla stagione successiva trova finalmente un po’ di stabilità accasandosi al Trapani, prima con l’ennesimo prestito e poi col riscatto del cartellino da parte dei siciliani, con cui gioca per tre stagioni, raggiungendo lo storico terzo posto nella serie cadetta nel 2015/2016. L’esperienza in Sicilia termina a gennaio 2017, quando si accasa al Parma, scendendo in Lega Pro. In Emilia vince due campionati di fila raggiungendo la Serie A, dove colleziona altre 22 presenze dopo le 3 in nerazzurro del 2012. In totale coi ducali scende in campo 67 volte senza mai segnare.

Nelle 307 partite da centrocampista ha segnato 19 volte (dati aggiornati a fine stagione 2018/19).

1.Stagione: 2010/2011. Squadra: PORTOSUMMAGA. Sponsor Tecnico: GIVOVA. Sponsor Commerciale: CAP Arreghini – Autostar

Maglia utilizzata nella terza stagione di Matteo a Portogruaro dove colleziona 27 presenze e una rete (in casa contro il Vicenza). Nelle due immagini due momenti della partita casalinga contro la Reggina terminata 1-1 del 2 aprile 2011.

2.Stagione: 2011/2012. Squadra: JUVE STABIA. Sponsor Tecnico: FLY LINE. Sponsor Commerciale: BONAVITA JEANS – GEF

28 presenze e 4 reti (suo record personale eguagliato a Trapani nella stagione 2015/16) in questa sua prima esperienza a Castellammare. Sulla maglia è presente la toppa “Coppa Italia Lega Pro” vinta dalle vespe nella stagione precedente in finale contro il Carpi. Nelle immagini alcuni momenti di gioco contro il reggino Viola ed il capitano empolese Coralli.

 

3.Stagione: 2013/2014. Squadra: JUVE STABIA. Sponsor Tecnico: FLY LINE. Sponsor Commerciale: ABARTH TALES – Marigo – Ngm Mobile

Maglia indossata nella seconda avventura a Castellammare, questa terza divisa blu con inserti gialli è stata usata da Matteo soltanto nei match casalinghi contro Modena e Bari (entrambi terminati per 1-1), prima del trasferimento allo Spezia. Nelle foto, due immagini del match Juve Stabia-Reggina 1-1 del febbraio 2014.

4.Stagione: 2013/2014. Squadra: SPEZIA. Sponsor Tecnico: LOTTO. Sponsor Commerciale: CARISPEZIA – Ngm Mobile.

5.Stagione: 2014/2015. Squadra: TRAPANI. Sponsor Tecnico: MACRON. Sponsor Commerciale: USTICA LINES – Ngm Mobile.

Nelle due immagini, due momenti della stagione terminata all’undicesimo posto, con Matteo impegnato contro il Lanciano ed in casa col Bari, quando realizza l’importantissimo gol del pari al 94′ (segnerà ancora un altro gol in casa nella vittoria per 3-0 contro il Modena). In questa annata le maglie di Serie B hanno applicata solamente la toppa “Rispetto” sulla manica sinistra.

6. Stagione: 2017/2018. Squadra: PARMA. Sponsor Tecnico: ERREA. Sponsor Commerciale: CETILAR – Aon.

Maglia con segni da campo utilizzata nell’anno della promozione dalla B alla A. Nelle immagini due istantanee delle contro Venezia ed Entella.

7. Stagione: 2018/2019. Squadra: PARMA. Sponsor Tecnico: ERREA. Sponsor Commerciale: CETILAR – Aon. Partita: Parma – Chievo 1-1 (Serie A – 09/12/2018)

Maglia con evidenti segni da campo e sponsor frontale parzialmente staccato (stessi sponsor ma con colletto diverso a quello utilizzato l’anno prima nella serie cadetta) come si può notare nella prima foto dove Matteo affronta il clivense Stepinski.