ULTIMI ARRIVI!

Ecco le cinque maglie appena aggiunte alla collezione! Cliccate sull’annata per visitare la pagina con la descrizione specifica e tutte le altre divise di quella stagione:

1982/83: Sponsor Tecnico: NR. Sponsor Commerciale: SANSON. Calciatore: DE FALCO. Maglia utilizzata nelle prime partite stagionali.

Divisa leggendaria, indossata da Franco De Falco ad inizio stagione prima di strapparsi ed essere tenuta per tutto il resto della stagione da parte dal magazziniere Marcello Bisiacchi che l’ha conservata successivamente per ben 37 anni. Nelle immagini l’esultanza dopo il secondo gol a Fano nella terza giornata (vittoria per 2-1), dove si può notare la particolare cucitura del numero 7 leggermente storta ed un primo piano di Franco sulla copertina del numero speciale di Trieste Sport dedicato alla storica promozione.

 

1983/84: Sponsor Tecnico: NR. Sponsor Commerciale: FISSAN. Maglia utilizzata da Tiziano Ascagni (fino alla cessione di ottobre) e De Giorgis.

Nella prima immagine il compianto Stimpfl (scomparso nel 2008 a soli 49 anni) e Pedrazzini mentre contrastano un avversario nella trasferta di Padova. Nella seconda istantanea un momento tragico della storia alabardata: Zico e De Falco escono dal campo al termine del match di andata degli ottavi di Coppa Italia (0-0) dell’8 febbraio 1984. Nel post partita ci saranno scontri tra tifosi e polizia che colpirà a morte il triestino Stefano Furlan.

1984/85: Sponsor Tecnico: MAGLIFICIO LAMA. Sponsor Commerciale: FISSAN.

Nelle due immagini due istantanee delle trasferte consecutive di Padova con l’esultanza di De Falco e San Benedetto dove Romano anticipa di testa l’ex alabardato Ruffini.

1990/91: Sponsor Tecnico: ABM. Sponsor Commerciale: ILLY CAFFE’.

Maglia utilizzata nelle partite di fine stagione (probabilmente per sacrificare le maglie delle stagioni precedenti e non quelle attuali nelle invasioni pacifiche dei tifosi), la toppa si nota chiaramente soprattutto nella seconda foto.

 

1996/97: Sponsor Tecnico: . Sponsor Commerciale: SANSON.

Nella foto un momento della trasferta di Livorno (sconfitta per 1-0) contro la squadra che terminerà il campionato al secondo posto, promossa assieme alla Ternana.