1978/79

Dopo quattro anni di presidenza, Belrosso passa la mano a Brandolin, commerciante dai modi spicci e stringati, che a gennaio lascerà a sua volta a Giorgio Del Sabato, rimpatriato dall’Australia. La città risponde con entusiasmo e sogna la B, ma deve soccombere al Parma allenato da Cesare Maldini nello spareggio di Vicenza terminato 3-1 dopo i supplementari. Per la prima volta, la Triestina ha uno sponsor tecnico, Admiral, ditta inglese nata a Leicester che disegnerà una delle divise più belle e apprezzate della storia alabardata. Come avveniva in quegli anni, questa maglia venne usata anche all’inizio della stagione successiva.

1.Sponsor Tecnico: ADMIRAL. Sponsor Commerciale: -. Calciatore: Giuseppe Fontana

Nelle prime foto due momenti del drammatico spareggio di Vicenza, con Panozzo affrontato da un avversario e sul dischetto per il momentaneo 1-1. L’immagine della squadra invece si riferisce all’inizio della stagione successiva (in piedi: Coletta, Giglio, Schiraldi, Bartolini, Franca. Seduti: Panozzo, Quadrelli, Mitri, Mascheroni, Magnocavallo).