2009/10

Stagione deludente, che si concluderà coi playout persi contro il Padova (0-0 in Veneto e sonoro 0-3 al Rocco), la Triestina resterà in Serie B soltanto grazie al fallimento per motivi economici dell’Ancona. Seconda stagione con maglie Mass, Fantinel diventa main sponsor sulla divisa rossa, mentre Testa&Molinaro su quelle bianche e sulle nere. A partire da fine novembre sarà presente il secondary sponsor, semplicemente inverso al principale. Curiosità: nelle partite di campionato Triestina-Ascoli e di Coppa Italia Triestina-Sassuolo, il secondary sponsor Testa&Molinaro viene disposto su un’unica riga, contrariamente a tutti gli altri match dell’anno (lo si può notare sulla maglia di quella partita indossata da Marcello Cottafava, che presenta un’ulteriore particolarità, con la toppa di Lega del campionato modificata “artigianalmente” con la scritta Tim Cup). In questa stagione verranno utilizzate due tipi di toppe, le vecchie in tessuto Lextra e le nuove gommate, entrambe comunque rimpiazzate l’anno seguente, con l’inizio della sponsorizzazione Bwin per la serie cadetta.

1.Sponsor Tecnico: MASS. Sponsor Commerciale: FANTINEL. Calciatore: SEDIVEC. Partita: Triestina – Cagliari 1-0 16/08/09 (Tim Cup)

Maglia dell’autore del gol vittoria, donata ad un raccattapalle a fine partita. Nelle foto, Jaroslav che buca Marchetti e l’esultanza coi compagni dopo la rete decisiva.

  

2.Sponsor Tecnico: MASS. Sponsor Commerciale: FANTINEL – Testa&Molinaro. Calciatore: COTTAFAVA. Partita: Triestina – Sassuolo 1-0 01/12/09 (Tim Cup)

La scritta Testa&Molinaro viene utilizzata affiancata soltanto nel match di Tim Cup contro il Sassuolo ed in campionato al Rocco contro l’Ascoli (nella prima foto il n.17 Stankovic in quella partita).

3.Sponsor Tecnico: MASS. Sponsor Commerciale: FANTINEL- Testa&Molinaro. Calciatore: NEF. Partita: Triestina – Reggina 2-1 08/05/10

Maglia presa personalmente a fine partita. Nelle foto il giocatore durante quel match ed in elevazione contro il Crotone (0-0).

4.Sponsor Tecnico: MASS. Sponsor Commerciale: TESTA&MOLINARO. Calciatore: GODEAS.

Nelle immagini, due stacchi di testa di Denis Godeas (nella pagina a lui dedicata potrete trovare le casacche di altre squadre in cui ha militato) nelle trasferte contro Sassuolo (sconfitta per 2-1) e Reggina (3-1 per i calabresi). In entrambi i casi indossa la maglia a manica corta.

5.Sponsor Tecnico: MASS. Sponsor Commerciale: TESTA&MOLINARO – Fantinel. Calciatore: VOLPE. Partita: Lecce – Triestina 1-1

Nella prima immagine un’istantanea della trasferta di Via del Mare, con Cottafava e Nef che cercano di fermare David Di Michele, nella seconda un momento di esultanza dove, oltre a Francesco Volpe, si riconoscono Claudio Pani e Dario D’Ambrosio.

6.Sponsor Tecnico: MASS. Sponsor Commerciale: TESTA&MOLINARO. Calciatore: FIGOLI.

Dopo una discreta prima stagione (14 presenze ed una rete su rigore a Salerno), l’uruguagio non convince e viene ceduto al Leon, in serie B messicana. In questa seconda annata viene convocato 4 volte entrando in campo solamente a Cesena all’82’. A gennaio la numero 10 verrà ereditata da Cristian Pasquato. Nelle immagini due momenti delle trasferte venete contro Padova (con Marcello Cottafava affiancato dal sedicenne Edmund Hottor, astro nascente scoperto dall’Unione, solo tre presenze in prima squadra, non riuscirà a sfondare nonostante il successivo contratto da 1,2 milioni col Milan) e Vicenza (Marko Stankovic e Denis Godeas a contrasto con Di Cesare).

7.Sponsor Tecnico: MASS. Sponsor Commerciale: TESTA&MOLINARO – Fantinel. Calciatore: TESTINI.

Nelle due foto, Emiliano Testini durante la trasferta di Grosseto, terminata con la sconfitta alabardata per 3-1 (doppietta di Pinilla e per la Triestina unica rete della meteora Thierry Audel). Nella seconda immagine, il n.21 indossa la fascia di capitano a seguito dell’uscita dal campo di Gorgone.